Crea sito

Sergio Breviario

Senza titolo

2005

Matita su lucido

26×19 cm

Sergio Breviario si esprime attraverso il disegno a matita, la scultura, l’installazione e la performance. La sua ricerca con la materia scultorea lo ha portato a sperimentare differenti tecniche esecutive e materiali, ponendo una particolare attenzione su forme, volumi e superfici, che si riflette anche nelle opere bidimensionali. Sergio Breviario guarda il mondo con attitudine curiosa, cogliendo la meraviglia tra le pieghe dell’abitudine
quotidiana. È come spalancare una porta per accedere a un’altra realtà, simile a quella abituale ma potenziata, che bisogna saper vedere e sperimentare. Nella dialettica tra manierismo e classicismo Breviario propende per il primo. Nel manierismo l’idea dell’opera non coincide con la sua realtà fisica, nel senso che il progetto del lavoro, e il lavoro finale non si somigliano; l’intenzione è realizzare un modello di bellezza e grazia ma quello che si ottiene è invece una figura inquietante.

Back to Top