Crea sito

Roberta Silva

Non far finta di niente 1996-2001-2003 London

2003

Pennarello su carta, 4 fogli

33×48 cm

Su invito della Provincia di Milano all’interno della sezione Anteprima, Viafarini presenta un nuovo intervento di Roberta Silva, parte del progetto di Public Art Non far finta di niente. In questo caso una serie di elementi sono stati debitamente concentrati e nascosti all’interno dell’area espositiva: un lieve soffio di aria fredda, un sistema di riscaldamento e una finissima pioggia che cadendo sul pavimento genererà tenui vapori. Si tratta di un’installazione ambientale destinata a divenire un’opera di Public Art, una presenza mutevole e invisibile negli spazi urbani di diverse città. Il fulcro del lavoro una sorgente d’aria calda calibrata alla temperatura del corpo su cui camminare, da cui essere abbracciati. Capita talvolta di passeggiare sopra una griglia da cui escono vapori, ma in quel caso si riconosce la sorgente e si comprende immediatamente la ragione dell’emissione. Ma se l’origine non è evidente, se non ci è consentito di preventivarne la presenza e di comprenderne successivamente le logiche, allora quale esperienza abbiamo vissuto? Solo ricongiungendosi alla natura delle cose e alla propria intima identità si può riconoscere che quel tepore non ci è mai stato estraneo e che costituisce da sempre una qualità saliente della vita.

Back to Top