Crea sito

Pierluigi Calignano

Ci sono sogni che preferirei non ricordare

2002

Disegno su carta

Le installazioni di Pierluigi Calignano sono credibili proprio per la loro capacità di portarci all’interno della loro evidente irrealtà. Percorrono quindi una strada inversa rispetto a molte altre ricerche artistiche che rincorrono la vita, la “copiano”, la “usano”, ma spesso, tanto si mischiano ad essa da rivelare la loro incapacità di essere veramente credibili. Calignano non si preoccupa affatto della realtà. Certo la guarda, cerca di reinventarla — magari attraverso i fumetti o gli utopici e realissimi disegni di Leonardo — ma quello che gli interessa veramente è costruirne una diversa e soprattutto inventarne una per poterla raccontare. Per questo si serve di materiali comuni, che non hanno bisogno di essere avvicinati per essere riconosciuti, di oggetti quotidiani, di cui però è cambiata la funzione e l’uso. L’importante è realizzare uno spazio visionario, complesso, atemporale, dove si può serissimamente ridere lasciandosi prendere dall’affascinante utopia che la vera realtà è ciò che vogliamo che il mondo sia.

Back to Top