Crea sito

Nico Vascellari

Cuckoo (Tema celeste)

2006

Nell’opera Cuckoo, presentata per gli spazi di Viafarini, emerge prepotentemente la duplice natura di Nico Vascellari: musicista e artista. Esordisce dapprima come cantante e frontman di una band punk/hardcore per poi spostare il proprio centro di interesse verso l’orizzonte artistico, portando però sempre con sé la propria esperienza di vocalist: le performance di Vascellari, infatti, hanno, nella quasi totalità dei casi, una forte impronta sonora. Questa caratteristica si declina anche nell’attenzione alla relazione con il pubblico. Il rapporto sperimentale che l’artista vuole indagare con lo spettatore si connette con l’azione e con lo spazio della performance, al fine di creare un principio energetico che gioca sul confine tra l’ordine e il caos, tra ciò che è possibile pianificare a priori e controllare e ciò che è invece totalmente imprevisto. Le pagine pubblicitarie sono state finanziate dai collezionisti stessi, che le hanno dapprima prodotte per pubblicizzare l’evento, succesivamente l’artista strapa le pagine dalle riviste, le incornica con legno bruciato e 18 pagine unisce in gruppo che compone l’opera rimanente.

Back to Top